Dieci giorni dall'inizio dei giochi

Pellegrini: A Londra temo solo Federica

La nuotatrice veneta: Melissa Franklin la mia principale avversaria nei 200 stile libero? Ce ne sono diverse molto brave e competitive. Amo comunque focalizzarmi sull'obiettivo e pensare solo a domare la mia più temibile avversaria: Federica

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini

VERONA - «Melissa Franklin la mia principale avversaria nei 200 stile libero? Ce ne sono diverse molto brave e competitive. Amo comunque focalizzarmi sull'obiettivo e pensare solo a domare la mia più temibile avversaria: Federica». A dieci giorni dall'inizio dei Giochi olimpici di Londra 2012, Federica Pellegrini è già concentratissima e consapevole che tutti gli occhi saranno puntati su di lei: «All'inizio era per me tutto un gioco - dice in un'intervista a Eurosport -. Poi crescono i risultati, aumentano le convinzioni e pensi in grande. Ma sinceramente mi sono immaginata in una finale olimpica solo dopo esserci sul serio, ad Atene nel 2004».

DARÒ SEMPRE IL MASSIMO - La 23enne nuotatrice veneta, prima donna italiana ad avere vinto un oro olimpico nel nuoto (a Pechino 2008), non si nasconde ed è pronta a prendersi le proprie responsabilità. Sarà lei, a Londra, a capeggiare la staffetta azzurra: «Cerco di trasmettere forza e serenità, perché quando ci siamo preparate al meglio per un appuntamento i risultati vengono da sé. Stiamo sempre meglio insieme e questo spirito conta. Cosa si aspettano da me? Concentrazione al massimo su un obiettivo non individuale ma di squadra. E possono stare tranquille: darò sempre il massimo. Percepisco di essere per loro un punto di riferimento e un esempio. Cerco di non deludere mai le loro aspettative».

RINGRAZIO I MIEI GENITORI - Federica Pellegrini svela, infine, uno dei segreti dei suoi successi: la concentrazione. «Entro in una sorta di mondo parallelo. Non vedo nulla e spesso non sento nemmeno. In rare occasioni mi è capitato di sentire le urla dei tifosi come ad esempio al Foro Italico durante i Mondiali di Roma 2009. Se dovessi incorniciare un momento particolare della mia carriera fino a oggi? Sicuramente l'oro di Pechino 2008. Un ringraziamento particolare? Ai miei genitori».

Federica Pellegrini sul podio a Pechino 2008

Federica Pellegrini sul podio a Pechino 2008

Seguici sui social network

Altre notizie

In primo piano

L'estate che non è mai arrivata è costata un miliardo

Maltempo e perturbazioni sono costate care, penalizzando l'attività tu...

Mare Nostrum: in salvo un migrante al minuto

Nelle ultime 72 ore i mezzi aeronavali della Marina Militare e della G...

Mosca fa paura alla Polonia

Varsavia commemora il 75esimo anniversario della Seconda Guerra Mondia...

I mille giorni di Renzi

Il presidente del Consiglio ha ribadito l'intenzione, sua e del govern...

Sport

Conte: «Vogliamo essere un esempio per gli italiani»

«Voglio una nazionale orgogliosa, umile e cattiva». Mette le cose in c...

Pennetta nei quarti. Ora Serena Williams

Nel match che ha aperto il programma odierno sull’Arthur Ashe St...

Né Falcao, né Chicharito, la Juventus si consola con Conan

Dopo intere settimane di contrattazioni frenetiche, i due attaccanti s...

Il Milan vende ancora: Cristante è del Benfica

Altra operazione in uscita della dirigenza rossonera: il centrocampist...

SciTech

Crimini informatici, task force UE-USA

J-Cat, con sede presso Europol, partecipa anche l'Italia. Obiettivo di...

Twitter, analytics accessibili a tutti

L'azienda americana lancerà una nuova funzione per consentire ai suoi ...

Sfida nei cieli tra Amazon e Google

L'azienda di Mountain View sta testando l'uso di droni per la consegna...

NASA: Siamo in viaggio per Marte

Con queste parole l'amministratore della Nasa Charles Bolden ha di fat...

Donna

Infelice e ironico, Leopardi «secondo» Martone

Grandi applausi di pubblico e critica anche per il film di Mario Marto...

Pino Daniele: «La chitarra è una malattia»

Il cantante partenopeo, 60 anni il prossimo 19 marzo, non nasconde un ...

Tumore al seno, camminare ci fa vivere più a lungo

Camminando a un ritmo moderato per un chilometro e mezzo alla velocità...

Colori forti, «smokey» e tanta sensualità. Ecco i must del make up 2014/2015

Nuance che seducono, colori vivaci, tinte pastello che osano, sempre a...

Motori

MotoForPeace: in sella da Roma a Katmandu per solidarietà

I centauri, appartenenti alla Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e...

Button a gamba tesa su Rosberg: «Fa male alla F1»

Il pilota inglese della McLaren torna sull'incidente e condanna il ted...

Tweet di Alonso: domenica spero di far felici due tifosi

Il volo con una coppia di anziani raccontato dal ferrarista. Per domen...

Nuova Bmw M4 cabriolet

Prime immagini ufficiali della nuova Bmw M4 cabriolet...