Olimpiadi: il tabellone femminile

Serena con Vika, Sharapova con Radwanska

Nel sorteggio del torneo olimpico femminile, il nome di Serena Williams, grande favorita anche se accreditata della quarta testa di serie, compare nella metà alta di tabellone. Sarà dunque la prima favorita del seeding Victoria Azarenka ad avere di nuovo davanti una potenziale semifinale con la campionessa dei Championships, proprio come successo poche settimane fa

La tennista statunitense, Serena Williams

La tennista statunitense, Serena Williams

LONDRA - Nel sorteggio del torneo olimpico femminile, il nome di Serena Williams, grande favorita anche se accreditata della quarta testa di serie, compare nella metà alta di tabellone. Sarà dunque la prima favorita del seeding Victoria Azarenka ad avere di nuovo davanti una potenziale semifinale con la campionessa dei Championships, proprio come successo poche settimane fa.

La bielorussa, nonostante sia la numero 1 del mondo, non è accreditata di grandi possibilità per la conquista dell'oro. Il suo tabellone non è peraltro semplicissimo. Dal debutto tranquillo contro la Begu, si passerà a una potenziale sfida di terzo turno contro una tra le imprevedibili Nadia Petrova (16) e Jie Zheng. La tedesca Angelique Kerber (7) sembra la candidata più forte per un quarto di finale ancor più pericoloso. Difficile invece che Venus Williams, medaglia d'oro a Sydney nel 2000, possa arrivare così avanti.

La sorella Serena, quarta favorita secondo il seeding ma prima secondo i bookmaker, dovrà superare un esordio che potrebbe rivelarsi semplice come invece pieno di pericolose incognite: se la vedrà con Jelena Jankovic, ex numero 1 del mondo ormai da mesi in crisi, in un match che è stato anche la finale degli US Open del 2008. difficile vedere qualcuno in grado di fermarla prima della semifinale con Vika, considerata la crisi che stanno attraversando le due teste di serie più alte nel suo settore, Na Li (10) e Caroline Wozniacki (8).

Pochi sorrisi per Maria Sharapova (3), nella metà bassa del tabellone, che al terzo turno potrebbe ritrovare Sabine Lisicki, la tedesca che l'ha estromessa dagli scorsi Championships. Nemmeno i primi due turni, contro Shahar Peer e una tra Martic e Safarova, potrebbero nascondere delle insidie.
Esordio da brivido per Agnieszka Radwanska, seconda testa di serie, che affronta la talentuosa tedesca Julia Goerges. Nel suo quarto di finale c'è Petra Kvitova, campionessa di Wimbledon lo scorso anno e unica giocatrice ad aver raggiunto i quarti di finale in tutti e tre gli Slam disputati quest'anno. Insomma, un tabellone decisamente più complicato di quello piuttosto fortunato degli scorsi Championships, che l'ha vista arrivare in finale.

Di seguito gli accoppiamenti nei quarti di finale secondo le indicazioni del seeding:
(1) Victoria AZARENKA (BLR) c. (7) Angelique KERBER (GER)
(4) Serena WILLIAMS (USA) c. (8) Caroline WOZNIACKI (DEN)
(5) Samantha STOSUR (AUS) c. (3) Maria SHARAPOVA (RUS)
(6) Petra KVITOVA (CZE) c. (2) Agnieszka RADWANSKA (POL)

Fonte: FederTennis

Seguici sui social network

Altre notizie