25 marzo 2017
Aggiornato 04:30
Golf

Pga Tour: nel Palmer Invitational Francesco Molinari è 15°

Nel torneo voluto dal grande campione recentemente scomparso, Kevin Kisner ha agganciato in vetta Charley Hoffman e la coppia potrà gestire nella volata per il titolo tre colpi di margine sull'australiano Marc Leishman.

Francesco Molinari (© ANSA)

ORLANDO - Francesco Molinari, 15° con 212 colpi (70 68 74, -4), si è mantenuto in alta classifica nel terzo giro dell'Arnold Palmer Invitational (PGA Tour) al Bay Hill Club & Lodge (par 72) di Orlando in Florida. Nel torneo voluto dal grande campione recentemente scomparso, Kevin Kisner (205 - 70 67 68, -11) ha agganciato in vetta Charley Hoffman (205 - 68 66 71) e la coppia potrà gestire nella volata per il titolo tre colpi di margine sull'australiano Marc Leishman e sugli inglesi Tyrrell Hatton e Matthew Fitzpatrick (208, -8). Si sono dati qualche chance il nordirlandese Rory McIlroy, numero tre mondiale, e Rickie Fowler, autori di un 65 (-7) miglior parziale. McIlroy (210, -6) ha rimontato dal 46° all'ottavo posto e Fowler (211, -5) dal 58° all'11°.

Dopo due ottimi giri Molinari ha perso un po' di brillantezza
Fuori gioco il giapponese Hideki Matsuyama, 24° con 214 (-2), e l'australiano Jason Day, numero due del world ranking e campione uscente, 39° con 216 (par) Kevin Kisner, 33enne di Aiken (South Carolina) con un successo nel tour, è salito in vetta con sei birdie e due bogey per il 68 (-4). Charley Hoffman, 40enne di San Diego (California), con quattro titoli nel circuito, ha evitato il sorpasso con un 71 (-1) frutto di cinque birdie e di quattro bogey. Dopo due ottimi giri Francesco Molinari ha perso un po' di brillantezza e otto posizioni. Ha girato in 74 (+2) lasciando tre colpi al campo in uscita (un birdie, quattro bogey) e recuperandone uno nel rientro (due birdie e un bogey).