23 aprile 2017
Aggiornato 07:30
Basket NBA

Westbrook ancora tripla doppia ma va ko

I Denver Nuggets battono in casa i New Orleans Pelicans e accorciano a una sola partita la distanza dall'ottavo posto di Portland. Per Danilo Gallinari 13 punti.

Westbrook ancora tripla doppia ma va ko (© ANSA)

NEW YORK - Russell Westbrook conquista la certezza di diventare il secondo di sempre a chiudere una stagione in tripla doppia di media, ma i suoi Thunder naufragano a Phoenix. Non bastano i 23 di Westbrook. Dopo aver battuto Boston calo di concentrazione di Cleveland che cede ad Atlanta nonostante i 27 di LeBron James. I Denver Nuggets battono in casa i New Orleans Pelicans e accorciano a una sola partita la distanza dall'ottavo posto di Portland. Per Danilo Gallinari 13 punti. Ai Pelicans orfani di Cousins non bastano i 25 punti messi a referto nei soli 24 minuti trascorsi in campo da Anthony Davis.

Sono i 38 punti di DeMar DeRozan a guidare i Raptors nell'ultima partita di regular season all'Air Canada Centre, respingendo il tentativo disperato di rimonta degli Heat. I Pistons non sono ancora matematicamente fuori dai playoff ma poco ci manca, eppure sono andati a vincere sul campo del candidato MVP James Harden (33 punti, 9 rimbalzi e 12 assist ma con 10/25 dal campo). Memphis grazie a 31 punti di Mike Conley non ha problemi contro New York. Bryn Forbes, autore di 27 punti decide il match tra San Antonio e Dallas a favore degli Spurs. Utah manda quattro giocatori oltre i 20 punti per battere Minnesota. Los Angeles continua a vincere anche se dovrebbe perdere in chiave Draft.

Questi i risultati della notte NBA:
Cleveland Cavaliers-Atlanta Hawks 100-114 Toronto Raptors-Miami Heat 96-94 Memphis Grizzlies-New York Knicks 101-88 Houston Rockets-Detroit Pistons 109-114 Dallas Mavericks-San Antonio Spurs 89-102 Denver Nuggets-New Orleans Pelicans 122-106 Utah Jazz-Minnesota Timberwolves 120-113 Phoenix Suns-Oklahoma City Thunder 120-99 L.A. Lakers-Sacramento Kings 98-94